Your shopping cart is empty!

Paul Pogba travolge, ma l'uomo United conquista la fortunata vit

TORINO, Italia - Tre riflessioni dello stadio J come due gol in ritardo hanno regalato all'uomo un mercoledì 2-1 la Juventus.
 
1. Eroica United stun Juve con late fight
 
Il Manchester United ha fatto segnare il tempo fino al 1999 trasformando la sconfitta in vittoria contro la Juventus con una spettacolare vittoria a Torino.
 
Il minuto di punizione di Juan Mata all'86 'e un gol di Alex Sandro all'ultimo minuto hanno regalato alla squadra di Jose Mourinho una vittoria cruciale contro i campioni d'Italia, che potrebbero vedere lo United qualificarsi per la fase a eliminazione diretta della Champions League con una vittoria casalinga contro Young Boys a fine mese .
 
Diciannove anni dopo che i treble di Sir Alex Ferguson hanno rovesciato il deficit 2-0 a Torino per 3-2, gli uomini di Mourinho hanno mostrato un simile spirito combattivo per vincere questa partita. Sembrava essersi perso dopo che Cristiano Ronaldo, rimasto tranquillo dallo United per la maggior parte della partita, ha fatto il suo decisivo contributo quando, al 65 ', ha battuto il lungo passaggio di Leonardo Bonucci oltre il portiere David De Gea per registrare la sua prima Champions League. obiettivo della stagione.
 
L'obiettivo sembrava essere sufficiente per vincere la partita e assicurarsi il primo posto e la qualificazione per le fasi ad eliminazione diretta con due partite da disputare per la squadra di Massimiliano Allegri. Ma Mata ha issato a livello di United con il suo calcio di punizione prima che Sandro infagottasse il set in ritardo di Ashley Young.
 
Lo United è stato sfortunato a rimanere in svantaggio rispetto all'obiettivo di Ronaldo, e un pareggio sarebbe stato un risultato più giusto nella notte. Eppure, con la Juve che ospita Valencia a fine mese, una vittoria per gli italiani combinata con una vittoria dello United contro Young Boys all'Old Trafford farà in modo che entrambe le squadre facciano il giro degli ottavi.
 
2. Sanchez afferma il suo caso per giocare nel mezzo
 
Alexis Sanchez è stato una grande delusione in una maglia del Manchester United da quando è arrivato dall'Arsenal a gennaio, senza nemmeno il suo fedele sostenitore in grado di suggerire qualcosa di diverso. Ma un argomento nella difesa del Cile è che non gli è stata data la possibilità di giocare nella sua migliore posizione di Mourinho.
 
Mourinho è rimasto costantemente con Romelu Lukaku come centrocampista, scegliendo invece di usare Sanchez a tutto campo, ma con Lukaku infortunato, Sanchez è stato messo al centro da Juventus e ha impressionato. A volte è stato chiaro che la sua fiducia è ancora bassa: dopo tutto, è entrato nella partita di mercoledì avendo segnato solo quattro volte in 27 presenze, e le sue apparizioni in questa stagione sono state sporadiche nella migliore delle ipotesi.
 
Ma Sanchez offre qualità totalmente diverse a Lukaku, ed erano in mostra a Torino. Lukaku è unidimensionale, un attaccante classico nel senso che il suo primo pensiero è sempre quello di andare in porta. Sanchez, nel frattempo, è più preparato a valutare le sue opzioni, tenere la palla e mettere in gioco i compagni di squadra. C'era più di un filo tra i giocatori attaccanti dello United contro la Juve di quanto non ci sia quando Lukaku gioca.
 
L'infortunio di Lukaku significa che è un dubbio per il viaggio di domenica a Manchester City, quindi Sanchez potrebbe ottenere un'altra gita all'Etihad. Ha ancora bisogno di affinare la sua forma fisica e l'intensità, ma se ottiene il tempo di gioco, Sanchez può ancora essere il grande giocatore che Mourinho si aspettava che fosse quando lo ha firmato.
 
3. Pogba scompare di nuovo "casa"
 
Paul Pogba desiderava davvero possedere il palcoscenico sul suo vecchio terreno con United contro la Juventus, ma è scomparso mercoledì sera.
 
Dopo aver parlato con ottimismo durante la conferenza stampa prematrimoniale sulla sua forma, la felicità e le prospettive dello United di vincere un importante trofeo, Pogba è stato applaudito a Torino dai tifosi della Juventus prima della partita. Ma due anni dopo aver lasciato una mossa di 89 milioni di sterline in United, Pogba ha fatto ben poco per giustificare il suo onorario o per far desiderare ai suoi fan la Juve per il suo ritorno.
 
Questo era Pogba in uno dei suoi giorni brutti. Non è riuscito a tenere traccia dei corridori della Juventus e lui era povero in possesso. Avrebbe dovuto davvero avvicinarsi al gioco determinato a mostrare ai suoi vecchi fan quello che mancavano, ma fu semplicemente inghiottito dal centrocampo della Juve di Miralem Pjanic, Sami Khedira e Rodrigo Bentancur.
 
Pogba ha talento, questo è senza dubbio. Ha vinto grandi premi per club e nazione e può essere un punto di svolta, ma fallisce troppo spesso per consegnare. Il suo ultimo coinvolgimento nel gol di Sandro con lo United non è stato sufficiente per far risaltare Pogba.
 
È in notti come queste che Pogba dovrebbe chiedere di essere al centro dell'attenzione, ma è stato di nuovo un po 'parte.