Your shopping cart is empty!

Messi è la differenza tra Barcellona e Real Madrid - Luis Milla

I giganti spagnoli si scontrano in clasicos contro questa settimana e l'ex centrocampista ritiene che l'argentino sia l'unico fattore a favore di Blaugrana
Lionel Messi è l'uomo che rappresenta l'unica differenza di qualità tra Barcellona e il Real Madrid, dice l'ex centrocampista Luis Milla.
 
Le due squadre si stanno preparando per il Clasicos schierato questa settimana mentre si incontrano per la semifinale della Copa del Rey, in cui sono legati all'1-1, mercoledì e poi alla Liga il sabato .
 
Il Real ha vinto otto delle ultime 10 gare in tutte le competizioni poiché sembra aver riacquistato consistenza dopo le lotte della prima stagione sulla scia della trasferta estiva della ex stella Cristiano Ronaldo alla Juventus e del licenziamento dell'allenatore Julen Lopetegui.
 
E mentre il Messi-led Barca ha una comoda posizione in testa alla Liga, ha pareggiato quattro e perso uno degli ultimi 10 in tutte le competizioni.
 
Ma Milla crede che mentre non ci sono favoriti nello scontro, il capocannoniere del Barça è la più grande differenza tra le due parti.
 
"Non credo che ci sia un favorito, anche se una delle due parti si presenta in forma migliore rispetto all'altra", ha detto a Goal Milla, che rappresentava entrambi i club.
 
"L'unica differenza sostanziale che vedo tra le due squadre è Messi, ma in genere sono giochi senza favoriti.
 
"Le squadre di casa potrebbero avere un leggero vantaggio a causa dei loro tifosi, ma non vedo un favorito chiaro: il Real Madrid è sotto pressione per non sapere cosa succederà.
 
"Il Real sembrava buono al Camp Nou e al Wanda Metropolitano [contro l'Atletico Madrid], ma poi hanno iniziato a destare dubbi, forse stavano pensando ai Clasicos e ad altre cose a venire, potrebbero non aver prestato abbastanza attenzione nelle partite contro Girona e Levante.
 
"Il bello di Barcellona è Messi, che può sbilanciare chiunque, e Gerard Pique e Marc-Andre ter Stegen si stanno comportando a un buon livello, ma c'è la sensazione che entrambe le squadre debbano migliorare collettivamente se vogliono vincere la Champions League - nessuno dei due ha una possibilità se non lo fanno. "
 
Il Real cercherà il proprio capocannoniere, Karim Benzema, per fare la differenza contro i rivali. Il francese ha segnato 20 gol in 40 partite in questa stagione e Milla crede di essere fiorente a causa dell'assenza di Ronaldo.