Your shopping cart is empty!

La Juve rompe la maledizione del Bergamo nella vittoria da dietr

La città di Bergamo non è stata gentile con la Juventus negli ultimi tempi. Sì, la Juve ha iniziato il suo calcio d'inizio sabato pomeriggio contro l'Atalanta non avendo perso contro di loro in campionato dal 2001, ma la loro storia più recente è stata problematica. Avevano vinto solo uno dei loro cinque viaggi in quello che ora è ufficialmente noto come il Gewiss Stadium. Il più recente di questi giochi è stato sicuramente il nadir di questa corsa, quando i bianconeri sono stati macellati 3-0 nei quarti di finale di Coppa Italia a gennaio, una partita che, più di ogni altra cosa, è stata il primo vero segnale che il tempo di Massimiliano Allegri con il club probabilmente stava per finire.
 
Pep Guardiola non ha una mentalità calcistica più recente rispetto a quando ha giocato Atalanta a una visita indesiderata dal dentista - e la sua squadra aveva appena blitzato la squadra di Gian Piero Gasperini. Questo gioco sarebbe sempre stato spiacevole. Lo abbiamo anche elencato come uno dei cinque incontri più interessanti della Juve quando i programmi sono stati pubblicati a luglio. Se mai ci fosse stato un articolo su carta come l'Inter avrebbe potuto avere la possibilità di tornare al comando, questo era tutto.
 
Il gioco è stato all'altezza della sua fatturazione. Ad entrambe le squadre mancavano giocatori influenti e la tempesta di guida non faceva che aumentare la complessità. La Juve è stata dominata per lunghi tratti da ogni metà e ha dovuto subire una sostituzione precoce legata agli infortuni, ma Wojciech Szczesny e una solida linea posteriore hanno limitato il danno - che a metà tempo avrebbe potuto essere significativo - e sono riusciti a trovare un'altra marcia dopo essere caduto indietro nelle prime fasi della seconda metà. Due gol in otto minuti da parte del risorgente Gonzalo Higuain e un perfetto contropiede nel tempo di interruzione concluso da Paulo Dybala ha rovesciato la partita e la Juve è uscita da una delle partite più importanti della stagione giovane fino ad oggi con la vittoria.
 
Il punteggio di 3-1 - la prima volta che la Juve ha vinto una partita di Serie A con più di un goal in quasi due mesi - ha sicuramente lusingato i visitatori. Ma questo è il tipo di gioco che vincono i campioni, e i punti sono diventati ancora più importanti dopo che l'Inter ha camminato sul Torino più tardi nella giornata.